Sebastiano Di Masi un fantastico 2h41'24" alla XXII Wizz Air Milano Marathon
in running  del 17 giugno 2024
di redazione
.
foto Sebastiano Di Masi  un fantastico 2h41'24

Domenica mattina, alla XXII Wizz Air Milano Marathon, Sebastiano Di Masi con un clamoroso 2h41'24", solo dopo pochi mesi, ha polverizzato il record degli atleti castellanesi, sempre suo, di 2h45'25" dello scorso 26 novembre, conquistato alla Maratona di Firenze. Il tempo di domenica, tra oltre 5.500 finisher, lo colloca tra i primi 100 classificati in una gara di livello internazionale. Di Masi è un campione indiscusso, vanto per l'Atletica Castellana Freedogs, per l'atletica castellanese e per tutta la cittadinanza. Il 21 aprile prossimo, in occasione del XII Trofeo Grotte, la società celebrerà questo grande risultato. Lo stesso Di Masi premierà, tra i liberi che avranno percorso il giro da 8 chilometri, il primo ragazzo e la prima ragazza all'arrivo. Un bellissimo modo di festeggiare i 40 anni di vita della società. Sempre domenica, in una mattinata spiccatamente primaverile, si sono tenuti i campionati provinciali categoria esordienti sulla splendida pista di Molfetta. Una manifestazione sportiva interamente dedicata ai più piccoli, che si sono potuti affrontare in diverse discipline dell'atletica leggera. Per molti di loro è stata la prima occasione per gareggiare su una vera pista. La presenza di un nutrito e chiassoso pubblico nelle tribune, ha reso per loro la giornata molto emozionante e gioiosa. Era presente anche una rappresentanza colorata e festosa dei piccoli atleti dell'ASD Atletica Castellana Freedogs che si sono cimentati nei 50 metri, 50 metri ad ostacoli, nel salto in lungo e nei 400 metri. È proprio su quest'ultima specialità che il piccolo portacolori giallo-blu, Jack Gloire Beatrice, ha fatto registrare la migliore prestazione di giornata nella categoria EM5, confermandosi un campione su pista oltre che nello sterrato. Questo inverno lo abbiamo visto vincere nel fango delle corse campestri. Tutti sono tornati a casa da vincitori: i piccoli partecipanti come anche i loro genitori e non di meno, gli spettatori presenti. Insieme hanno vissuto una serena ed appassionante giornata di sport all’aria aperta. Lo stesso giorno, tra circa 750 iscritti, erano 3 i Freedogs impegnati a Canosa nella XXV Diomediade, Memorial Peppuccio Matarrese, 2ª tappa del campionato regionale Corripuglia 2024, gara di corsa su strada su percorso di 10 chilometri circa, organizzato dall’ASD Atletica Pro Canosa. 1° assoluto al traguardo è stato Daniel David categoria SM dell'Atletica Pro Canosa in 31'06". 1ª donna all'arrivo Francesca Pastore, categoria SF45, della Gioia Running con un tempo di 40'17". Primo dei Freedogs, Paolo Cazzolla che col tempo di 45'23" si è classificato 9° per la categoria SM65. Ottima gara anche per Pino Caputo e Antonio Maggio. A Montescaglioso in Basilicata, erano 3 i Freedogs tra i circa 220 iscritti, al 7° Trail Difesa San Biagio - Memorial Tonino Clemente, 1ª prova del circuito interregionale “TRAIL … al SUD 2024”, gara sulla doppia distanza di 12 e 21 chilometri tenutasi presso il locale comprensorio naturalistico della “Difesa San Biagio” alla periferia dell’abitato, organizzato dall’ASD I Bitlossi - Monterun. Due gare su due circuiti con caratteristiche simili, sentieri, salite e discese ma con diverso grado di difficoltà. Quello Hard sulla distanza di 21 chilometri e un dislivello positivo di circa 900 m. Quello Easy sulla distanza di 12 chilometri con un dislivello positivo di circa 500 m. Come sempre più spesso accade, lo sport si apre al sociale. Anche in questa edizione l'organizzazione ha supportato la ricerca scientifico-sanitaria devolvendo € 1,00 per ogni quota di iscrizione versata alle attività promosse dal Gruppo LES Italiano – ONLUS per la lotta al Lupus Erimatoso Sistemico. Tornando alla cronaca sportiva, sui 21 chilometri hanno gareggiato per i colori gialloblu Piero Todisco e Piero Clori. Todisco (SM50) ha chiuso la gara in 2h53'57". Clori si è classificato al 2° posto per la categoria SM65 con un tempo di 03h34'22". Mentre sul circuito da 12 chilometri per i Freedogs ha corso Domi Tauro, che, con un tempo di 1h24'46", si è classificato al 2° posto per la categoria SM40. A Roma, tra oltre 3.500 partecipanti da tutta Italia, il porta colori gialloblu Vincenzo Mariani ha partecipato alla XII edizione della Run for Authism, organizzato dalla fondazione Progetto Filippide. Una giornata certo indimenticabile per oltre 800 tra ragazze e ragazzi con spettro autistico che vi hanno partecipato accompagnati dai loro istruttori e da corridori solidali. Una manifestazione in cui lo sport è veramente per tutti. Sui canali social dell'associazione tutti gli aggiornamenti sul prossimo Trofeo Grotte.

Condividi
  • facebook
  • google plus
  • twitter
Foto
Sponsor
Via Turati, 39 - 70013 Castellana Grotte (Ba) - C.F. 93027540728 - P.Iva 06696120721
solcom logo