Domenica 12 maggio, a Gioia del Colle, 19 portacolori gialloblu hanno partecipato alla 10ª edizione della CorriConGioia
in running  del 17 giugno 2024
di redazione
.
foto Domenica 12 maggio, a Gioia del Colle, 19 portacolori gialloblu hanno partecipato alla 10ª edizione della CorriConGioia

Domenica 12 maggio, a Gioia del Colle, 19 portacolori gialloblu hanno partecipato alla 10ª edizione della CorriConGioia – Trofeo Gioiella, organizzata dalla Gioia Running, gara di corsa su strada di 10 chilometri, valida come 4ª prova del Campionato Regionale Corripuglia. La manifestazione è sempre un gran successo. Il percorso è scelto da molti atleti poiché è prevalentemente urbano e pianeggiante. Queste caratteristiche fanno sì che sul circuito in molti riescano a segnare il proprio personal best sulla distanza. Ben 1836 gli iscritti FIDAL. Un'organizzazione di altissimo livello inclusa la presenza dei Pacers e la partenza segmentata in 10 griglie. La società è riuscita anche nell’intento di coinvolgere positivamente la cittadinanza che ha contribuito attivamente al sereno svolgimento della competizione tollerando pazientemente i disagi al traffico cittadino. 1° assoluto all’arrivo Abdessamad El Yaagoubi, della Bitonto Runners, categoria SM, che con il tempo di 30'17" conferma la sua ottima forma. 1ª delle donne Viola Giustino, categoria SF35, della Amatori Atletica Acquaviva, che chiude la gara in 37'14". All'arrivo ben 19 Freedogs. 1° della squadra Nicola Manghisi, categoria SM40, che, con un crono di 40'20", segna il suo nuovo personale sulla distanza. Nessun podio per l'Atletica Castellana. L'alto numero di partecipanti ha reso più dura la conquista delle prime posizioni. Con sole 4 tappe completate, è ancora prematuro azzardare un pronostico su quale sarà la società che a dicembre 2024 si aggiudicherà il Corripuglia. Al momento l'Atletica Pro Canosa è in vantaggio di diverse lunghezze, seguita dalla Nadir On The Road e dall'Atletica Monopoli. Staremo a vedere. Nel week end era in programma anche una gara di triathlon. Peccato per la disavventura di Marcello Roncone che, per un errore “di interpretazione”, al Triathlon Sprint degli Dei di Tropea, ha subito la squalifica. Triste destino condiviso con i primi 13 triatleti al traguardo. Tutte le prossime attività sui social dell'associazione

Condividi
  • facebook
  • google plus
  • twitter
Foto
Sponsor
Via Turati, 39 - 70013 Castellana Grotte (Ba) - C.F. 93027540728 - P.Iva 06696120721
solcom logo