Freedogs presenti in forze per la seconda domenica consecutiva in quel di Bari
in running  del 17 giugno 2024
di redazione
Freedogs presenti in forze per la seconda domenica consecutiva in quel di Bari
foto Freedogs presenti in forze per la seconda domenica consecutiva in quel di Bari
Freedogs presenti in forze per la seconda domenica consecutiva in quel di Bari, questa volta alla Bari Med Marathon, manifestazione sportiva dedicata ai popoli dei 22 Paesi del Mediterraneo organizzata da "La Fabrica di corsa". Sei atleti hanno partecipato alla Factory Run competitiva di dieci chilometri mentre erano ben undici le presenze FD sul percorso da ventuno chilometri. Interessante la sperimentazione Plastic-Free a salvaguardia dell’ambiente proposta nelle due gare. Invece delle consuete bottigliette in plastica, ai ristori sono state date agli atleti delle vere e proprie bolle d’acqua.Circa cento millilitri di liquido (acqua o integratori) sigillato in una sottile membrana biodegradabile,trasparente e commestibile che ha permesso agli atleti di idratarsi senza lasciare tanta plastica sull'asfalto da raccogliere e smaltire. All'arrivo della mezza, primo assoluto degli uomini è stato il campione Italiano Promesse 2019, l'andriese Pasquale Selvarolo della G.S. Fiamme Azzurre che con un tempo di 01:04:54 ha lasciato addirittura quattro minuti al secondo classificato. Per le donne taglia per prima il traguardo Rebecca Volpe dell'Alteratletica Locorotondo in 01:19:58. Tra i podisti in gara anche il Sindaco di Bari, Antonio De Caro, ed il tre volte campione mondiale sulla distanza dei cento chilometri, Giorgio Calcaterra. Presenti anche circa trecentocinquanta atleti ed atlete della Scuola Allievi della Guardia di Finanza che hanno colorato di giallo-verde il serpentone dei podisti. L'Atletica Castellana porta a casa un bottino strepitoso con ben cinque podi di categoria. Sebastiano Di Masi, l'ingegnere volante, taglia il traguardo della mezza maratona come nono assoluto e terzo di categoria SM con il tempo di 1:18:08. Quinta posizione nella medesima categoria per Giuseppe Mastrangelo. Gli altri podi arrivano tutti dalla Factory Run. Due podi per le donne, con Manuela Caprio che sale sul gradino più alto della categoria SF e Fabiana Antonacci, seconda di categoria SF40. Per gli uomini, Flavio Gentile ed Tony Renna conquistano rispettivamente il secondo ed il terzo posto per la categoria SM50. Con queste due gare, va in archivio la quarta domenica di competizioni del campionato interno.
L'alto numero di partecipanti delle diverse squadre ed i tanti podi conquistati, hanno fruttato un gran numero di punti. Ciò nonostante rimangono inalterate le rispettive posizioni. Allunga le distanze la squadra gialla che, con un vantaggio di trenta punti sulla squadra verde, si conferma in prima posizione. Ben cinquantuno punti separano la seconda posizione dalla terza, la squadra arancione. Si riducono invece le distanze tra le altre squadre. È rimandato per il momento il sorpasso per la squadra rossa che rimane in quarta posizione a soli sette punti. Costante invece il recupero della squadra blu, in quinta posizione, che nell'inseguimento, riduce la distanza a soli ventisei punti. Se con le gare di
domenica prossima (a Polignano a Mare ed a Bologna) non c'è da aspettarsi un cambio al vertice, sono invece molto probabili degli avvicendamenti nelle posizioni inferiori. Tutti gli aggiornamenti sulla pagina Facebook della società Atletica Castellana.
Condividi
  • facebook
  • google plus
  • twitter
Foto
Sponsor
Via Turati, 39 - 70013 Castellana Grotte (Ba) - C.F. 93027540728 - P.Iva 06696120721
solcom logo