Domenica sono state grandi le notizie giunte dalla terra del sommo poeta. Il top runner gialloblu, Sebastiano Di Masi, ha compiuto un'impresa
in running  del 01 marzo 2024
di redazione
.
foto Domenica sono state grandi le notizie giunte dalla terra del sommo poeta. Il top runner gialloblu, Sebastiano Di Masi, ha compiuto un'impresa

Domenica sono state grandi le notizie giunte dalla terra del sommo poeta. Il top runner gialloblu, Sebastiano Di Masi, ha compiuto un'impresa che gli garantirà un posto di riguardo nell'atletica castellanese per i tempi a venire. I grandi successi inanellati negli ultimi mesi hanno costituito il giusto preludio al suo capolavoro. Alla 39ª edizione della Firenze Marathon, ha chiuso la gara in 2h45'25", stabilendo così il nuovo record sulla distanza della maratona (42.195m) per la città delle grotte detenuto fino ad ora da Walter Vivian, ex presidente dell'Atletica Castellana. La lettura dei tempi parziali non lascia dubbi. Un lavoro chirurgico risultato di una grandissima preparazione. Da notare lo sprint finale sugli ultimi 2km dove un passo a 3'44" min/Km è stata l'unica variazione alla media svizzera tra 3'55" e 3'58" min/Km. Un risultato encomiabile che rende orgogliosi tutti i compagni di società e tutti i ragazzi che negli anni ha allenato nella scuola di atletica. L'edizione 2023 della Maratona di Firenze rende orgoglioso anche l'Esercito Italiano che vede vincere l'italiano Said El Otmani, tesserato CS Esercito che ferma il cronometro a 2h12'39" e mette dietro di sé due kenioti. In questa manifestazione podistica, il Tricolore non sventolava sul 1° gradino del podio da ben 20 anni. Vittoria tra le donne per la ruandese Clementine Mukandanga della GS Orecchiella Garfagnana che taglia il traguardo in 2h25'54". Imbattuti i record sul percorso. Prima italiana al traguardo, Maria Gorette Subano che, al debutto sulla distanza, conclude le sue fatiche in 2h45'22". La gara, con 8.500 partecipanti, vede un importante incremento sui 7.500 dell'anno scorso. A vegliare sul percorso un esercito di 2.500 volontari. Il percorso tra i bellissimi monumenti della città, rende questa una tra le più belle maratone d'Italia. L'appuntamento per l’edizione numero 40 è fissato per il 24 novembre 2024. Vincenzo Mariani, il portacolori gialloblu, in trasferta nel capoluogo lombardo, domenica ha corso la 10 chilometri competitiva della 6ª edizione della Milano21 FollowYourPassion, partecipando alla carica di oltre 8.000 runner. Un bel numero di presenze per l'ultima tappa del circuito 2023 FollowYourPassion, organizzato dalla Laguna Running SSDrl in collaborazione con MG Sport. Due le distanze per le gare competitive: 10 chilometri e mezza maratona (21.097 km). Partenza unica da Via Arona per entrambe le distanze. Nella mezza maratona, Nfamara Njie, salentino di adozione, trionfa distanziando da subito di gran lunga tutti gli avversari. Ha tagliato il traguardo in 1h04'33", il suo secondo crono personale di sempre. L'arrivo delle donne è stato particolarmente emozionante. Bianca Campidelli e Francesca Generali hanno tagliato il traguardo una accanto all’altra. Bianca Campidelli ha preceduto Francesca Generali, rialzatasi dopo una caduta, di 1 solo secondo. Il cronometro ha premiato Campidelli con 1h19'09". La Generali: «Sono caduta a una velocità moderata ma Bianca mi ha teso la mano, e… abbiamo vinto!». Un prezioso gesto di sportività. Vince invece la 10 chilometri, il trevigiano Daniele Farronato che chiude la gara in 30'52". A primeggiare tra le donne, l'atleta del mountain running, Gloria Giudici, che ha vinto in 35'50". Circa 3.000 le presenze per la 10 chilometri non competitiva. Oltre 8.000 runner in totale, di cui il 30% donne ed un’ottima presenza dall’estero con 70 nazioni rappresentate da 1.600 atleti. Un grande successo per l'organizzazione da ripetere l'anno prossimo. Sempre domenica mattina, a Gravina in Puglia, con un freddo che ha cancellato definitivamente l’estate lunghissima di quest’anno, una batteria tutta al maschile, di 5 Freedogs, ha partecipato alla 10ª edizione del Trail delle 5 Querce, 6ª tappa del campionato regionale Puglia Trail, organizzato dalla ASD Gravina Festina Lente. Una gara podistica, sulla distanza di 24 chilometri, all'insegna della natura, sui sentieri dell'Alta Murgia, del bosco "Difesa Grande", delle cavità carsiche della gravina e del parco archeologico. Primo al traguardo per il team castellanese, Piero Todisco con un tempo di 2h27'46". Piero Clori, chiude la gara in 2h41'30", conquistando il 2° posto per la categoria sm65. La competizione ha visto l’attesissimo ritorno in gara del nostro veterano Mimmo Mastrangelo, che, con il crono di 2h46'22", si è piazzato al 7° posto per la categoria sm60. Emozionante il passaggio al traguardo insieme al compagno di squadra, Giuseppe Todisco. Vito Primavera, con 2h54'19", si è classificato 6° per la categoria sm65. Nella stessa mattinata, a Pezze di Greco, erano 3 (Enzo Rotolo, Francesco Lillo e Vincenzo Miccolis) i Freedogs che, sfidando il freddo, assieme a circa 300 atleti, hanno partecipato alla 2ª edizione della "Corri a Pezze", gara valida come 16ª tappa del campionato provinciale di Brindisi "Sulle Vie del Brento", organizzata dalla ASD Brando Pietri. Un circuito urbano ed extraurbano di circa 9,3 chilometri, piuttosto veloce, senza particolari dislivelli con partenza e arrivo nella centrale piazza XX Settembre. Il rettilineo degli ultimi 300 metri ha permesso a chi ne aveva ancora, di esprimersi al meglio in uno sprint finale. Interessante il passaggio su fondo sterrato nell'area in cui a Natale è allestito il Presepe Vivente. Primo al traguardo, Giuseppe Grassi, della Olimpo Latiano, che ha chiuso la gara in 3'30". Prima delle donne, Arianna Colucci, dell'ASD Nadir On The Road Putignano, con un tempo di 41'22". Primo del trio gialloblu, Enzo Rotolo, che chiude in 45'05". Per chi volesse fare una gara veloce l'anno prossimo, questa sarà certamente da mettere in programma, magari con condizioni meteo più favorevoli. Per il campionato interno, la classifica rimane invariata anche questa settimana e potrebbe rimanere così pietrificata fino alla sua conclusione. La squadra gialla, in testa alla classifica, sale a 2.221 punti. La squadra arancione, in seconda posizione, potrebbe anche lei abbattere il muro dei 2.000 punti nel prossimo week end con i 1.929 raggiunti questa settimana. La squadra blu, con 1.835 punti è sempre salda in terza posizione. Si accorciano le distanze per la squadra rossa che va a 1.653 punti. Anche la squadra verde, salita a 1.459 punti, recupera qualcosa. La prima edizione del campionato interno, come già ampiamente previsto, si chiude in anticipo con la vittoria matematica della squadra gialla. La squadra arancione, ad una distanza di 292 lunghezze, non ha alcuna possibilità di raggiungere la capolista domenica prossima. Non è escluso invece che vi siano delle sorprese tra la 2ª e la 3ª in classifica. La nutrita batteria gialloblu impegnata nella Valencia Marathon e il plotone che correrà alla 21 chilometri di Monopoli, faranno molti punti per cui nulla è da escludere. Ovviamente si farà il tifo per tutti. Nonostante il freddo di questa settimana proseguono gli appuntamenti di bambini e ragazzi della scuola di atletica che s'incontrano ogni mercoledì e venerdì dalle 16:30 alle 19:00 allo stadio "Azzurri d'Italia" di Castellana Grotte (info 3454404093). Invece l'appuntamento domenicale della Running Class "Dalla Camminata alla Corsa" col prof. Mastronardi, riprenderà domenica 3 dicembre sempre nel parco delle Grotte di Castellana (info 3488215634). Procede speditamente l'organizzazione degli appuntamenti in cartellone per le festività natalizie che, grazie al costante sostegno dell'Amministrazione Comunale, dell'Assessore Caputo e del Sindaco, Domi Ciliberti, vedranno la società impegnata su più fronti. Il 17 dicembre, in piazza Giuseppe Garibaldi, si terrà l'edizione 2023 della gara podistica per bambini e ragazzi dai 5 ai 19 anni "IL PIÙ VELOCE DI CASTELLANA". Il 16 dicembre si ripeterà l'appuntamento con gli amici dell'Associazione Fiorire Comunque per addobbare insieme un alberello di Natale. In entrambe le occasioni non mancheranno le sorprese. Tutti gli aggiornamenti in anteprima sulla pagina Facebook atleticafreedogs e sul profilo Instagram atleticafreedogs.

Condividi
  • facebook
  • google plus
  • twitter
Foto
Sponsor
Via Roma, 59 - 70013 Castellana Grotte (Ba) - C.F. 93027540728 - P.Iva 06696120721
solcom logo